LABAN BUILDING, TRA ARCHITETTURA E DANZA

Laban building - ingresso
Laban building – ingresso

Per studiare danza contemporanea a Londra si può scegliere il Trinity Laban Conservatory of music and dance, l’unico polo del Regno Unito che unisce danza contemporanea e musica, nato nel 2005 dalla fusione del Trinity College of Music e Laban. Personalmente ho visitato a luglio questa struttura e l’ho trovata molto affascinante e decisamente all’avanguardia.

Breve storia

Il Laban building nasce nel febbraio del 2003 ed è uno dei più grandi centri al mondo creati appositamente per la danza Contemporanea. La scuola di danza prende il nome da Rudolf Laban (1879-1958), una delle figure che hanno fondato in Europa la Modern dance. E’ stato un ballerino, teorico del ballo e coreografo, che ha giocato un ruolo significativo nel riformare il training dei danzatori. Inoltre è conosciuto per la Labanotatin, un sistema di registrazione e scrittura dei movimenti.

Dove si trova

Il Laban Building è situtato nella zona sud-est di Londra, sul bordo di Deptford Creek.

Raggiungendo il Laban Building, camminando dalla stazione di Greenwich, balza all’occhio la struttura circondata da blocchi di case popolari, capannoni industriali abbandonati e cantieri in demolizione.

Laban building
Laban building

Architettura e design

Progettata da Herzog & de Meuron, gli architetti svizzeri dello Stadio a Nido d’Uccello di Pechino, ha vinto il premio Stirling per l’architettura nel 2003. Giallo lime, turchese e magenta i colori scelti per i pannelli di policarbonato semitrasparenti, montati davanti ai pannelli di vetro, che conferiscono all’edificio una luce magica, soprattutto nelle giornate di sole. Le facciate curve sono rivestite di pannelli traslucidi o trasparenti, in funzione degli spazi che devono essere visibili o meno. I colori sono stati scelti con l’artista visivo Michael Craig-Martin.

All’interno dell’edificio sono stata subito attratta dall’immenso corridoio, dai disegni sulle pareti, che conferiscono un aspetto urbano e dai muri di vetro trasparenti, che permettono di vedere libreria, uffici e cafè-bar.

I colori esterni dell’edificio vengono riproposti anche negli spazi interni, utilizzati come sostegno per l’orientamento e per conferire un’identità ad ogni settore. Corridoi e luoghi d’incontro avvolgono il teatro interno, vero cuore della struttura. La scala a chiocciola, vicino all’ingresso, divide due rampe e permette l’accesso ai piani superiori, dove si trovano le sale di danza, di diverse dimensioni, colori e forme.

Laban building
Laban building – interno

Particolare attenzione è stata data all’impatto della costruzione sulla flora e la fauna del canale, per questo motivo è stato creato un “brown roof”, uno speciale habitat per uno degli uccelli più rari del Regno Unito, il Black Redstart (Phoenicurus ochruros, in italiano Codirosso Spazzacamino).

http://www.trinitylaban.ac.uk/

Annunci

One thought on “LABAN BUILDING, TRA ARCHITETTURA E DANZA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...