LUJAN E L’IMPONENTE BASILICA NEOGOTICA

Durante l’ultima settimana trascorsa in Argentina a Del Viso, ci siamo concessi una visita a Lujan, partendo da Pilar (città della provincia di Buenos Aires) con la linea 276 “La isleña”.

Si tratta di una piccola città fondata nel 1755, appartenente alla provincia di Buenos Aires, situata a circa 68 km a nord-ovest della capitale.

E’ conosciuta come La Capital de la Fe, cioè “la capitale della fede”, meta di pellegrinaggio e di turismo.

Il viaggio di 34 Km è durato circa un’ora e mi ha permesso di osservare il paesaggio rurale, la Pampa argentina, la vasta pianura fertile caratterizzata da alberi e animali al pascolo.

DSC_0699 (1280x853)

DSC_0713 (1280x853)

DSC_0721 (1280x853)

COSA VEDERE A LUJAN

  • La Basilica: costruzione neogotica che si erge sulla piazza principale, Plaza Belgrano, edificata in onore della santa Vergine patrona dell’Argentina, cioè la Vergine di Lujan. E’ una meta di pellegrinaggio, che muove anche sei milioni di persone all’anno, alcune delle quali si recano a piedi percorrendo lunghe distanze.

DSC_0692

DSC_0706 (1280x874)

Il progetto appartiene all’architetto francese Ulderico Courtois. I lavori di costruzione iniziarono nel 1889 e finirono nel 1937. Particolari sono le due torri che raggiungono un’altezza di 106 metri e i portoni in bronzo.

DSC_0695 (1280x853)

  • Complesso museografico provinciale Enrique Udaondo: il museo ospita mostre sulla vita dell’epoca coloniale nella casa del Viceré. Purtroppo non ho potuto visitare personalmente le parti interne a causa delle inondazioni delle settimane precedenti.

DSC_0727 (1280x853)

DSC_0704

Ho invece avuto il piacere di visitare il museo dei mezzi di trasporto. Incantevoli le carrozze, le bici, le auto d’epoca e la prima locomotiva a vapore argentina chiamata La Porteña.

DSC_0728 (1280x853)

DSC_0736 (1280x853)

DSC_0741 (1280x853) (2)

DSC_0743 (1280x853)

  • Shopping: numerosi negozi nei pressi della basilica dove troverete abbigliamento e oggetti in cuoio tipici di campagna, come bombachas de campo, mate, boleadoras e ovviamente souvenir religiosi.

STORIA DELLA BASILICA

Si narra che circa nel 1630 giunse nel porto di Buenos Aires una caravellaIl marinaio che guidava l’imbarcazione portava dal Brasile due statue di terracotta, destinate a un signore portoghese: una rappresentava la “Nostra Signora della Consolazione”, l’altra la “Immacolata Concezione”.

Viaggiando in direzione di Tucuman, dopo tre giorni di viaggio, la carovana si fermò al rio Luján, dove passò la notte. L’indomani all’alba i carrettieri si disposero per riprendere il cammino, ma i buoi non riuscirono a muovere i carri.

Tirano giù le casse e notarono che i carri si muovevano con facilità. Ripeterono più volte questa operazione e si accorsero che il carro non si muoveva soltanto alla presenza di una cassa.

Quando aprirono la cassa per vederne il contenuto, trovarono una statua di 58 cm raffigurante l’Immacolata Concezione. Le persone credettero in un miracolo e decisero di non trasportare la statuetta altrove.

La statua rimase in quel luogo, nella Pampa sudamericana. Lì venne costruito il primo Santuario dedicato alla Madonna di Luján.

DSC_0695 (1280x853)

DSC_0725 (849x1280)

COME RAGGIUNGERE LUJAN

Spostarsi con i mezzi in Argentina è conveniente, perchè pratici e funzionanti. Lujan è facilmente raggiungibile dalla capitale, poichè dotata di una stazione ferroviaria, di un terminal di autobus e di collegamento con l’autostrada.

Da Buenos Aires c’e l’impresa Ferrocarril Sarmiento che parte da Once (Plaza de Miserere) oppure la linea 57 dell’impresa Atlántida che parte da Plaza Italia, quartiere Palermo.

Noi abbiamo raggiunto Lujan partendo da Pilar (città della provincia) con la linea 276 “La isleña”.

 

Annunci

2 pensieri su “LUJAN E L’IMPONENTE BASILICA NEOGOTICA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...