WEEKEND A PARENZO-POREC TRA MARE E TANGO

Sono stata in vacanza in Croazia l’ultima volta ben 15 anni fa, tornarci dopo così tanto tempo è stata una piacevolissima sorpresa. Un fine settimana per godere di qualche ora di mare e partecipare ad un festival di Tango.

Di questa terra ricordavo le spiagge con i sassi, le lunghe lastre di cemento sulle quali sdraiarsi scomodamente per prendere il sole, niente sabbia, scogli selvaggi, mare certamente azzurro, spiagge di naturisti e qualche paesino piccolo. In poche parole non avevo grandi aspettative, ma è bastato un fine settimana per stupirmi e spazzare via ogni dubbio sul fatto che ci ritornerò presto.

DSC_0026
Parenzo vista da una delle tante spiagge

La Croazia è un piccolo paese mediterraneo situato sulla costa del mare Adriatico. Il clima è caldo e piacevole, la gente è gentile e il mare splendido. E’ un paese che offre molto sia dal punto di vista naturalistico che storico.

Nel mio breve soggiorno a Parenzo ho ritrovato una città molto ordinata, con spiagge attrezzate o libere, tanti chioschi, ristoranti sulla spiaggia, un bellissimo centro storico e un festival del Tango ben organizzato e molto affollato.

IL CENTRO DI PARENZO

Di antiche origini romane il centro di Parenzo è speciale. Camminando per le strette strade di lastre di pietra lucide si possono ammirare i palazzi gotici veneziani, la basilica Eufrasiana di epoca bizantina, protetta dall’UNESCO come patrimonio dell’umanità dal 1997 e molto altro ancora.

DSC_0036

DSC_0028 (2)

DSC_0030

DSC_0031

DSC_0063

Per un po’ di shopping al femminile in stile boho dovete entrare al The Boho Closet nel cuore di Parenzo, un negozio colmo di borse, cappelli fatti a mano, gioielli, scarpe e abiti nei quali confluiscono vari elementi della cultura boheme e hippy.

DSC_0032

DSC_0034

DSC_0035

IL MARE

Le spiagge di ghiaia, ciotoli e scogli vi accompagneranno all’acqua azzurra e trasparente, che vi lascerà a bocca aperta.

DSC_0018 (2)

DSC_0019

DSC_0023

DSC_0024

Per gli amanti del mare non c’è rischio di annoiarsi. Durante tutto l’arco dell’anno si possono esplorare i fondali del mare Adriatico, praticare vari sport come il windsurf e lo sci nautico, frequentare la scuola di vela.

IL TRAMONTO SUL MARE

Il tramonto sul mare ha sempre il suo fascino. E’ il momento in cui la natura dipinge un quadro, ed è lì… per tutti.

DSC_0041

DSC_0039

PARENZO DI NOTTE

La notte è viva e movimentata, ricca di piccoli localini dove sorseggiare del buon vino o dell’ottima birra. La gente del luogo è solare e fa amicizia molto facilmente. Vi piacerà bere in compagnia al Terra Magica per l’atmosfera rilassata. Solitamente le serate sono accompagnate da ottima musica, come jazz, soul, rock, rockabilly, reggae.DSC_0037

IMG-20160711-WA0018

IMG-20160711-WA0019

DSC_0062

IL FESTIVAL DI TANGO

Il Mediterranean Summer Tango Festival si svolge a luglio nella città. E’ una 6 giorni che offre milongas all’aperto e al chiuso, workshop con maestri di livello internazionale, tanto divertimento e mare. Un’ottima occasione per fare del Tango una vacanza e incontrare persone di ogni parte del mondo, con le quali condividere questo ballo unico e speciale.

20160710_043143

LA TAVOLA

Non mancano i ristoranti che offrono cucina tradizionale istriana, con ottimi piatti di pesce e di carne. Se cercate un ristorante fuori dalla confusione del centro storico, andate al Sunset. Potrete godere di un tramonto sul mare da film, in una atmosfera rilassata, magari sorseggiando un malvasia parentino. Alla fine dei pasti gustate le acquaviti aromatizzate con la frutta o le erbe tipiche del territorio.

20160709_203853
Seduta al mio tavolo del konoba Sunset… tramonto sul mare.

RAGGIUNGERE PARENZO

Parenzo si può raggiungere facilmente in automobile, in pullman oppure in treno. Per chi predilige volare ecco alcuni aeroporti più vicini:

Trieste (150 Km), poi prendere un pullmanPula a (52 Km), poi prendere un pullmanVenezia (220 Km), poi traghettare.

 

E’ stato un weekend splendido… cara Croazia ci rivediamo presto!

Annunci

DOVE STUDIARE DANZA A NEW YORK

 

New York è da sempre sinonimo di spettacolo, una meta ambita sia per lo studio della danza sia per le possibilità lavorative che offre.

Le scuole di danza sono numerosissime e orientarsi in questa grande metropoli nella scelta degli insegnanti e dei luoghi può essere difficile.

Una cosa è sicura, si trovano classi per diversi livelli e di tutti i tipi: danza Classica, Jazz, Moderna, Contemporanea, Hip-Hop, Tip tap, Afro, Theatre e molto altro ancora.

Qualche anno fa ho deciso di farmi un regalo grande: due settimane a New York alla scoperta delle sue numerose scuole di danza.

Se ami la danza saprai che per un ballerino avere la possibilità di studiare in alcune delle innumerevoli scuole si tratta di un’esperienza imperdibile. Condividere lezioni con studenti di ogni parte del mondo e insegnanti strepitosi può essere una grande fonte di ispirazione.

Da sempre avevo desiderato studiare danza nella Grande Mela e appena ho potuto sono volata per inseguire la mia passione. Ho visitato diverse scuole, ma ho concentrato il mio studio solo in due di queste: Broadway Dance Center e Alvin Ailey dance school di cui vi parlerò.

 

BROADWAY DANCE CENTER

Il centro, nato nei primi anni ’80, offre una vasta scelta di stili e di insegnanti, tra cui alcune classi di coreografi noti.

Ingresso BDC

 

Si può accedere in qualsiasi momento e prendere lezione comprando dei pacchetti da 5-10-20 lezioni o pagando la lezione singola (ad es. 10 lezioni $180 validità 1 mese). Inoltre la scuola offre programmi di formazione per aspiranti ballerini professionisti. Si raccomanda di arrivare con anticipo rispetto alla lezione desiderata per completare la registrazione, prendere la ClubCard gratuita e familiarizzare con gli spazi.

Lungo i corridoi troverete le varie sale con vetrate che permettono di osservare la lezione in corso. Consiglio di dare un’occhiata prima di accedere ad una classe se non si conosce bene l’insegnante, per rendersi conto del livello e dello stile. Spesso le sale sono affollate e seguire durante la lezione non è semplice. Io ho preso lezioni di Hip-hop con Luam, di Street Jazz con Jermaine Browne e alcune con Sharyl Murakami.

 

Con Luam
Con Luam
Con Jermaine Browne
Con Jermaine Browne

Classi: Ballet, Jazz, Hip-Hop/Street Style, Contemporary, Tap, Theater, Workshop

Indirizzo:

322 W 45th St., 3rd Floor

New York, NY 10036
(212) 582-9304

www.broadwaydancecenter.com

 

 

ALVIN AILEY SCHOOL

Dance is for everybody. I believe that the dance came from the people and that it should always be delivered back to the people.

Alvin Ailey

 

E’ la scuola ufficiale dell’Alvin Ailey American Dance Theatre, la prestigiosa compagnia di danza fondata nel 1958 a Brooklyn dal famoso coreografo.

 

La sua sede è un intero edificio di diversi piani, 12 sale e addirittura un teatro che ospita fino a 285 spettatori.

L’edificio

La scuola offre classi aperte per studenti e professionisti, programmi estivi di studio intensivo e il percorso di formazione professionale.

Alla reception troverete degli allievi della scuola molto disponibili, che vi daranno tutte le informazioni necessarie. Le sale, disposte sui vari piani, sono incorniciate da ampie vetrate con affaccio sui grattacieli della città. Lascio a voi immaginare… una forte e indescrivibile emozione…

Personalmente ho seguito diverse lezioni di Jazz e di Tecnica Horton che adoro, poichè la musica è sempre dal vivo.

Perdersi tra i piani della scuola...
Perdersi tra i piani della scuola…

Classi: Tecnica Horton, Tecnica Dunham, Ballet, Afro-Cuban, Modern, Jazz, Tap, ecc…

Indirizzo:

405 W 55th St
New York

www.theaileyschool.edu

www.alvinailey.org

 

Buona danza!!

 

BALLO E BENESSERE

Se penso alla danza mi viene in mente una sola parola… benessere.

La danza appartiene all’uomo da sempre, prima come pratica rituale e celebrativa, poi come forma d’arte, espressione di sè e forma ricreativa. Tantissimi sono gli stili: danza Classica, Contemporanea, Moderna, Hip hop, per passare ai balli di sala, ai latinoamericani, al Tango e tanti altri.

Chiunque di qualsiasi età può prendere parte a delle lezioni di danza o di ballo. Per iniziare, è sufficiente scegliere uno stile che potrebbe piacerci.

I benefici della danza per i bambini sono moltissimi, si tratta infatti di una delle discipline motorie più complete alle quali si possano dedicare.

Sappiamo che un’attività fisica regolare è importante per mantenere un equilibrio psicofisico. La danza è una forma di espressione della persona, che può aiutare a raggiungere e poi a conservare questo equilibrio psicofisico generale in modo divertente.

Ci sono diversi modi di ballare: in gruppo, da soli, in coppia. Le sedi che propongono corsi di danza e di ballo sono molteplici: palestre, scuole di danza, associazioni culturali, ecc…

A livello fisico ballare aumenta la coordinazione e rende armonico il corpo, tonifica i muscoli, sviluppa la flessibilità,
aumenta l’elasticità delle articolazioni, può migliorare la postura. La danza consente lo sviluppo di una maggiore consapevolezza sulla fisicità di ogni individuo e sulle relazioni tra corpo e spazio.

I benefici sulla mente sono noti: mantiene il cervello elastico, poichè aumenta o mantiene costante il numero di connessioni tra i neuroni. La pratica della danza stimola l’attività mentale e connette la mente al corpo, stimola la creatività, il senso del ritmo e l’immaginazione, esercita la memoria in modo naturale e allenta lo stress, lasciando spazio alla sensazione di benessere psicofisico. E’ stato dimostrato che la danza aiuta a prevenire lievi forme di depressione.

Anche le relazioni sociali possono beneficiare attraverso il ballo, perchè quest’ultimo permette di esprimere la propria creatività, la propria personalità e talvolta superare la timidezza. Ballando si instaurano legami interpersonali e la socializzazione con le persone contribuisce ad aumentare la propria autostima.

Danzare fa bene anche in terza età. Sicuramente è un’attività che aumenta la salute cardiovascolare e polmonare, rafforza le ossa e i muscoli, dona forza ed elasticità e può addirittura ritardare il manifestarsi di sintomi del morbo di Alzheimer o di Parkinson.

La valenza della danza è infinita, è davvero un ottima alleata per migliorare la qualità della nostra vita.